Contributi regionali per figli minori disabili

Cos’è

Il contributo è un’agevolazione economica a favore delle famiglie con figli minori disabili ai quali sia stata riconosciuta la condizione di handicap grave.

A chi è rivolto

  • il genitore e il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana al momento della presentazione della domanda;
  • il genitore che presenta la domanda di contributo e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente; con un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a Euro 29.999,00;
  • l’istanza può essere presentata dal padre o dalla madre del minore, o da chi è titolare della responsabilità genitoriale;
  • ai fini dell’erogazione è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo.

Quanto

L’ammontare economico per l’anno 2023 è pari a Euro 700,00.

Come si ottiene

La domanda deve essere presentata nel Comune di residenza.

Per l’ottenimento del contributo, le domande devono essere presentate al Comune di residenza entro e non oltre il 30 GIUGNO 2023.

Documenti scaricabili

Con la Legge Regionale n. 44 del 29 Dicembre 2022, la Regione Toscana ha stabilito di concedere per l’Anno 2023 un contributo economico pari ad € 700,00 (settecento)  a favore delle famiglie con figli minori disabili gravi (Art. 3 comma 3 della Legge 5 febbraio 1992 n. 104 – Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate) 

Ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo.

Sul sito della Regione Toscana è stato inserito uno spazio informativo dedicato al tema della nuova Legge Regionale 44/2022 art. 23 denominato:”Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili”.

ATTENZIONE:
Per L’ANNO 2023 il termine per la presentazione della domanda al Comune di residenza è  30 GIUGNO 2023.

PER INFORMAZIONI:

Sportello Famiglia, orario apertura al pubblico:

  • lun, mer, ver: 10/13
  • mar, gio: 15/18

Via Casato di sotto, 23
Tel. 0577-292353
E-mail: sportellofamiglia@comune.siena.it

Per le richieste di riscossione tramite bonifico in conto corrente è previsto un addebito di Euro 2,00 in tutti i casi nei quali il conto corrente sia acceso su istituti bancari che non siano appartenenti al pool di Tesoreria (così come per i conti correnti postali)

Per le richieste di riscossione tramite assegni circolari N.T. sono previsti i costi di raccomandata per Euro 3,60.

NON SONO PREVISTI PAGAMENTI SU LIBRETTI POSTALI

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.